E vediamo di avvicinarli questi spilli :-)

Da brava autodidatta quale sono, nessuno mi ha mai spiegato in che modo e a quale distanza vanno inseriti gli spilli per costruire la bisetta (o la “strada”, come molte maestre la definiscono).

Recentemente una ragazza del gruppo Tomboliamo mi ha fatto notare che li mettevo troppo distanti tra loro. Allora ho iniziato a osservare con molta più attenzione le immagini che trovavo in giro sul Web e ho effettivamente notato che dovevo avvicinarli!

Ho notato che il lavoro adesso risulta più compatto e armonioso e i fili dell’ordito non si vedono più come prima. Ho anche notato che la bisetta non presenta più restringimenti e la larghezza si mantiene costante.

Morale? Mettetevi sempre in gioco, accettate i consigli in modo costruttivo per continuare a migliore ogni giorno di più perché nessuna scuola potrà mai sostituire il consiglio obbiettivo di chi da anni lavora e conosce la magia del tombolo 🙂

Di seguito vi mostro la differenza tra i due metodi, errata con spilli distanti(in basso) e corretta con spilli ravvicinati(in alto).

Il secondo effetto è senz’altro migliore!

20160627_223052

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...